#fattiafette – Chi è Dimitri From Paris


Questo 25 Ottobre, la crew di Rollover Beethoven prende possesso del nuovo locale milanese Fabrique e porta sul palco il delizioso Dimitri From Paris, francese originario di Istanbul. Pubblicità ingannevole? No, Dimitri è musicalmente e culturalmente ispirato “from Paris”, il che è sicuramente più importante di un luogo di nascita stampato su di un vecchio passaporto. Maestro Disco indiscusso, protettore del tempio Remix e DJ fuoriclasse, Dimitri Yerasimos, dovrebbe infuocare una delle nostre serate milanesi preferite. Cogliamo l’occasione per tornare alle sue fonti d’ispirazione analizzandolo nella seconda edizione di #fattiafette.

Evento

dimitri_from_paris_fattiafette_final

28% Michel Gaubert – Membro eminente – se non addirittura Godfather – del circolo chiuso dei « sound designer » della moda, è responsabile delle colonne sonore di una trentina di sfilate all’anno. È grazie a lui che Dimitri From Paris ha lavorato alle soundtrack delle sfilate di Chanel, Jean-Paul Gaultier, Hermès o ancora Yves Saint-Laurent. D’altronde, Michel Gaubert è MOLTO attivo su Instagram.

michel gaubert

25% La Dolce Vita – La carriera di Dimitri From Paris ha preso una svolta importante nel 1996, quando è stato estromesso dai programmi della radio NRJ. Ha quindi deciso di concentrarsi sul suo album SACREBLEU che lo farà conoscere nel mondo intero. Un disco creato con l’idea di condividere la French Touch con il mondo, con pezzi come “Sacré Français” o “Souvenir de Paris“. Ma questo album è anche un omaggio alle colonne sonore del cinema degli anni ‘60 e ‘70, con film come La Dolce Vita, Hollywood Party o Colazione da Tiffany.

Dolce_vita

14% Marilyn Monroe – Amava dire “Non vado mai a dormire senza una goccia di Chanel n. 5“. Se fosse ancora tra noi, oggi probabilmente ascolterebbe Dimitri From Paris.

marilyn-monroe-chanel-no-5

32% Chet Baker – Illustre personaggio considerato uno dei pilastri del cool jazz, un genere al quale Dimitri from Paris ha reso omaggio tramite le sue compilation e remix. Tra le più notevoli, ricordiamo soprattutto “A Night At The Playboy Mansion“, pubblicata con la benedizione del santo padre Hugh Hefner, ma anche “Get Down With The Philly Sound“, omaggio ad artisti come Thom Bell, Kenneth Gamble, Leon Huff, Gene McFadden, John Whitehead, Ronnie Baker…

chet-1

1% Bettino Craxi – Anche lui come Bettino ama mettersi spesso un garofano rosso nel taschino della giacca.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!