Il discorso di Meryl Streep contro Trump ai Golden Globes


Nella notte tra domenica e lunedì, Meryl Streep ha ricevuto il premio alla carriera durante la cerimonia di assegnazione dei Golden Globe, al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, a Los Angeles, in California. Streep, che è una delle attrici più famose e apprezzate al mondo, nonché l’attrice più premiata di sempre ai Golden Globe, ha tenuto un inusuale e lungo discorso di ringraziamento, parlando di politica, di Donald Trump e di quello che potranno fare gli attori e gli artisti e i giornalisti per cercare di non assecondare le sue intenzioni razziste e xenofobe.

Nel tempo a sua disposizione sul palco del Beverly Hilton Hotel, dove si è svolta la cerimonia, la grande attrice americana ha parlato dell’importanza del cinema e delle arti, e della loro natura meticcia e cosmopolita, attaccando senza peli sulla lingua le posizioni più dure su immigrazione e libertà di stampa del Presidente Eletto degli Stati Uniti d’America Donald Trump. Senza peraltro mai nominarlo direttamente.