Aaron Paul vuole tornare nei panni di Jesse Pinkman nella nuova stagione di Better Call Saul


Breaking Bad è stata una delle serie più acclamate degli ultimi tempi, e il successo raggiunto l’ha portata a vincere diversi premi tra cui 2 Golden Globes e 16 Emmy Awards. Era inevitabile che i fan impazzissero con l’annuncio del prequel Better Call Saul.

pinkman better call saul

Una delle notizie più eccitanti di quest’ultima serie è che alcuni personaggi di BB possano riapparire nel mondo di Saul. Aaron Paul, infatti, famoso per aver recitato nella parte di Jesse Pinkman, ha recentemente parlato della possibilità di tornare nel prequel nelle vesti del suo personaggio: “Se tutto va bene, ci sarò anche io, ma non so quando potrebbe succedere. Non dirò altro, se non che sono assolutamente aperto all’idea. Speriamo succeda! Se così sarà, posso promettere ai fan che Pinkman riapparirà nel migliore dei modi, non sarà un ritorno tanto per. Il pubblico sarà felice di rivederlo, ma non quanto all’idea di poter ottenere maggiori spiegazioni”.

Sembra che Paul sia ben informato riguardo la trama di Better Call Saul, e il fatto che l’attore abbia affermato di essere disponibile per qualsiasi chiamata da parte di Vince Gilligan, a cui, a detta sua, deve la propria carriera, e che voglia rimanere vago pur raccomandando di vedere la serie perché “ci saranno sorprese”, fa pensare a una conferma per quanto riguarda la sua presenza.

Che lancino la bomba a fine della nuova stagione o prima, siamo comunque tutti in trepida attesa e ansiosi di scoprire se le nostre supposizioni siano vere. Stay Tuned!

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!